I volontari italiani in Francia e Serbia, nei primi mesi della Prima guerra mondiale – Le pillole di Storia

Sull’onda dello spirito garibaldino, dei gruppi di soldati partirono al fronte. In barba a tutti i codici militari

La Corsa agli armamenti che portò alla Prima guerra mondiale – Le pillole di Storia

Gli eserciti delle nazioni europee si sono dotati di armi sempre più distruttive, in concorrenza fra loro

Quel primo maggio festeggiato a Lavis, all’alba del Novecento

Erano anni di grande progresso economico. Ma festeggiare la festa dei lavoratori era un atto rivoluzionario, che poteva dividere le persone all’interno dello stesso paese

Le filande che riempivano Lavis e le famiglie che coltivavano gelsi e bachi da seta

Oggi è ormai un settore dimenticato dell’economia del paese: ma un tempo era uno dei più importanti

Anche su ilMulo.it le “pillole di Storia” che sostengono Emergency

Sono piccoli video realizzati da giovani storici, grazie alla collaborazione fra più realtà e con un obiettivo solidale

Gli ultimi giorni della guerra e quella promessa alla Porta Rossa del Pristòl

Fra i tedeschi che stavano abbandonando Lavis di tutta fretta, c’è anche Otto Schneller: questa è la sua storia

La misteriosa scomparsa del campanaro a Lavis nella settimana di Pasqua

C’era una storiella che sessant’anni fa si raccontavano i chierichetti

La donna che a Lavis abbatteva le barriere. Il ricordo di Bruna Barbacovi

È mancata lo scorso 31 gennaio. È stata fra le fondatrici del Gruppo handicappati invalidi e si è battuta, fra le altre cose, per lo scivolo all’ingresso della Chiesa

La guerra a Lavis: i ricordi di una mamma (parte seconda)

Continua il racconto che la giovane mamma Agnese ha voluto lascare alla propria figlia Maria. L’avevamo lasciata all’arrivo presso l’ospedale di Cles…

La guerra a Lavis: i ricordi di una mamma (parte prima)

Il commovente racconto di una mamma alla propria figlia nata durante le tragedie e le miserie della seconda guerra mondiale

X