Autore: Daniele Donati

Nato a Trento nel 1972, laureato in Economia Politica all'Università degli studi di Trento. Impiegato commerciale è appassionato di economia e di storia. Attualmente è vicepresidente dell'Associazione Culturale Lavisana.

Il nobile Casato dei de Schulthaus di Lavis

Una famiglia che è sempre stata protagonista nelle vicende storiche del Comune di Lavis da quando vi si stabilì alla fine del 1400

La foto della famiglia Armellini

Una vecchia foto ritrovata in una soffitta ha acceso la nostra curiosità e abbiamo cominciato a ricostruire la sua storia. Puoi aiutarci anche a tu a completare le nostre ricerche?

Scuole e istruzione a Zambana

Attraverso alcuni documenti e testimonianze cerchiamo di ripercorrere la storia della scuola pubblica di Zambana prima della tragica frana del 1955

Svelati i nomi degli studenti vincitori del Premio Stainer 2023

Nella festa del Palavis sono state sei ragazze a ricevere il prestigioso premio intitolato all’amatissimo medico di Lavis

Questa è Radio Dolomiti che trasmette da Margone di Vezzano

L’incredibile storia della nota radio privata trentina che ha visto passare dal piccolo paese di Margone i pionieri della musica e della radiofonia moderna

L’ultima cabina telefonica

Un oggetto che ci ha tenuto compagnia per oltre mezzo secolo ma che non ha potuto resistere all’avanzata del progresso tecnologico

Quando il fiume Adige si attraversava in barca

La storia del piccolo abitato di Nave San Felice, in passato importante snodo viario nella Valle dell’Adige

Le origini del Teroldego

Gli ingredienti per una leggenda ci sono tutti: un castello, un prode cavaliere e un drago. Una lotta finita male ma dalla quale è nato il Tiroler Gold

Lamar di Gardolo e la sua chiesetta

Nei posti più impensati è possibile trovare piccoli gioielli e scoprire storie interessanti. Una di queste si nasconde dietro i capannoni industriali a Lamar di Gardolo

Una fiaccolata per la pace

A Lavis un momento di riflessione sul valore della pace in un luogo che ha raccolto sofferenze e speranze della popolazione durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale

X