L’arte della natura protagonista a Mezzolombardo

Nel terzo incontro organizzato dall’Associazione Castelli del Trentino il tema dell’arte verrà approfondito da un particolare punto di vista

Mezzolombardo. Appuntamento numero tre caratterizzato da una doppietta di relatori per la rassegna “Studi e approfondimento tra natura e storia” promossa dall’Associazione “Castelli del Trentino”.

Questo giovedì, come di consueto alle 20.30 in Sala Spaur a Mezzolombardo, Giacomo Bianchi ed Eleonora Mezzanotte saranno gli ospiti d’eccezione per condurre la serata dal titolo “L’arte della natura, tra creatività e rispetto. La realtà di Arte Sella”. Rispettivamente, presidente dell’importante realtà artistica del Primiero e dottoressa in storia dell’arte nonché presentatrice in Rai Trentino, i due ospiti condurranno il pubblico in un importante ed estremamente attuale dibattito sul rapporto fra uomo e natura.

«La natura è ciò che ci sostenta e rispettarla è sempre una scelta saggia. L’arte può essere un megafono per tematiche nobili, ma anche, a volte, una ulteriore ed ennesima scusa di predominanza dell’uomo sulla natura» introduce il presidente Andrea Sommavilla, ricordando che l’appuntamento è valido ai fini dell’aggiornamento Iprase. «Credo che questa serata – aggiunge -, grazie a dei relatori d’eccezione, sia un’ottima occasione per riflettere sul valore dell’arte e dei benefici che questa può dare al rapporto tra uomo e natura».

Da oltre trent'anni l'Associazione Castelli del Trentino è attiva nell'ambito culturale provinciale soprattutto attraverso pubblicazioni, convegni e cicli di conferenze sotto il titolo di "Gli Incontri del Giovedì". Tutte le sue attività sono libere e gratuite.

Forse ti può interessare anche:

X