Non ci saranno i Porteghi e Spiazi né il Settembre rotaliano: tutti gli eventi annullati a Lavis e in Rotaliana

Ora è ufficiale: le pro loco devono fare i conti con i limiti del coronavirus e non organizzeranno le consuete feste dell’estate

LAVIS E ROTALIANA. È una decisione dura, senza precedenti nella storia, ma allo stesso tempo inevitabile: tutti gli eventi dell’estate organizzati dalle pro loco a Lavis e in Rotaliana sono stati annullati. La conferma è arrivata in un comunicato congiunto, firmato dagli otto presidenti, alla guida di altrettante pro loco.

Sono stati annullati nell’ordine:

    • la festa degli asparagi a Zambana,
    • Ades en festa a San Michele,
    • la Naf’n Festa (Nave San Rocco),
    • Vòlti alla Luna (Roveré della Luna),
    • Porteghi e Spiazi (Lavis),
    • La Regola Granda (Faedo),
    • il Fine estate di Mezzolombardo
    • e il Settembre Rotaliano a Mezzocorona.

 

L’emergenza sanitaria


È un duro colpo per il mondo del volontariato: anche perché in alcuni casi queste feste erano una boccata d’ossigeno, in grado di finanziare il resto dell’attività annuale. Oltre ovviamente a un biglietto da visita, capace in alcuni casi di attirare visitatori anche da altre regioni.

Ma d’altronde è la conferma di quello che ci si poteva aspettare, in un anno tutto particolare, influenzato dalla pandemia in corso. E da tutti i limiti imposti dall’emergenza sanitaria, anche in una fase di ripartenza e di lento ritorno alla normalità.

Un’opportunità di crescita


«Questo periodo di interruzione obbligata rappresenta, però, anche un’opportunità di crescita, un momento di ripensamento e di riorganizzazione, non solo dei singoli, ma di tutto il territorio – spiegano i presidenti nella loro nota –. L’ottima e consolidata collaborazione tra le Pro Loco della Piana Rotaliana Königsberg rappresenta un punto di forza da strutturare in modo tale che il 2021 veda l’entusiasmante avvicendarsi di eventi e occasioni di incontro e racconto delle tradizioni e dei prodotti nostrani, quali il vino, la grappa, l’asparago bianco e le mele».

In altre parole: non tutto il male viene per nuocere. «Le Pro Loco e il Consorzio Turistico Piana Rotaliana Königsberg vogliono sviluppare in questo momento una strategia congiunta volta alla valorizzazione e comunicazione di questo bellissimo territorio e delle sue unicità. La programmazione si concentrerà, dunque, sul fine anno, in particolare sul Natale, e sul 2021, sperando che la situazione continui a migliorare e si stabilizzi nei prossimi mesi».

Forse ti può interessare anche:

X