La straordinaria avventura dell’Unione Europea – ilMulo.it Educational

Una puntata speciale del nostro Educational, pensata per spiegare ai ragazzi come è nata l’idea di un’Europa unita

Ragazzi, vi è mai capitato di litigare con i vostri amici e poi decidere di mettervi d’accordo per fare la pace? Che impresa! Non è affatto facile dimenticarsi tutte le litigate e volersi bene come se nulla fosse… ecco, una cosa molto simile è successa anche fra gli Stati europei, all’inizio della nostra storia di oggi! Questo è ilMulo Educational. E questo è il mondo in cui raccontiamo la fantastica avventura dell’Unione europea.

Questo è ilMulo Educational: benvenuto!

Nei giorni della chiusura delle scuole per il Coronavirus, ilMulo.it ha lanciato un nuovo progetto: una serie di contenuti – in continua evoluzione – pensati per bambini e ragazzi (ma senza limiti di età).

Scopri la storia con un linguaggio semplice e mettiti alla prova con i nostri quiz. L’obiettivo è di riuscire ad ampliare sempre di più una collezione a disposizione di genitori, insegnanti e ragazzi. Per imparare ad amare la conoscenza fin da piccoli (e continuare a farlo anche da grandi)!

Questa è una puntata speciale dedicata all’Unione Europea e realizzata in collaborazione con il Comune di Lavis.

Clicca qui per accedere a tutti i contenuti Educational!

Guerre mondiali


Dobbiamo tornare indietro al tempo dei vostri bisnonni, più o meno. Allora, non c’erano affatto le libertà che abbiamo oggi! Quando in Italia c’era il fascismo, non si potevano avere idee diverse dalle loro: rischiavi di finire in prigione, in esilio o ti poteva andare anche peggio… Ogni nazione, poi, si era messa in testa di essere migliore delle altre.

Qualche anno prima c’era già stata una guerra combattuta in tutto il mondo, ma non era bastato. Dal 1939 al 1945, per sei lunghi anni, in Europa e nel mondo c’è stata la Seconda guerra mondiale. Quasi 55 milioni di persone sono morte!

Il manifesto di Ventotene


Provate a memorizzare questi nomi, anche se sono un po’ difficili: Altiero Spinelli, Ernesto Rossi ed Eugenio Colorni. Sono tre signori italiani e tre grandi protagonisti di questa nostra storia. Il primo era stato esiliato nell’isola di Ventotene, nel Lazio, perché era un nemico del fascismo.

Insieme, scrissero un manifesto in cui immaginavano un’Europa diversa. Senza più barriere e senza più guerre. Lo chiamarono “il manifesto di Ventotene”.

L’Unione Europea


Finita la guerra, alcuni Stati che avevano combattuto fra di loro decisero di realizzare le idee del “manifesto”. All’inizio erano solo sei: Belgio, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo e Paesi Bassi. Nel 1951, si unirono per fare affari che riguardavano principalmente il carbone e l’acciaio. Nel 1957, a Roma, fondarono una vera e propria “Comunità Europea”. Erano passati solo 12 anni dalla fine della Seconda guerra mondiale. Gli Stati che avevano litigato e avevano fatto la guerra, decisero di mettersi insieme per fare la pace e cercare la serenità.

Nel 1992 la Comunità europea cambiò il nome e si chiamò Unione europea. Come vi dicevamo all’inizio, stare insieme non è sempre facile e qualche volta può capitare di litigare ancora. Però i sei Stati accolsero, piano piano, altri amici. Oggi sono in 27! Prova a impararli tutti e fatti interrogare da mamma o papà: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.

Il Parlamento europeo


Oggi esiste anche un Parlamento europeo che si riunisce a Strasburgo (in Francia) e qualche volta a Bruxelles (in Belgio). È un posto dove si ritrovano 704 persone provenienti da tutti e 27 Paesi dell’Unione europea. Parlano fra di loro, cercando di mettersi d’accordo per prendere le decisioni migliori per tutti! Chissà magari un giorno, quando sarai più grande, anche tu potresti essere uno di loro…


Inizia la sfida! Premi qui sotto!

Per quale motivo è nata l'Unione Europea?
Per cercare di portare la pace fra le nazioni che si erano fatte la guerra
Per fare concorrenza agli Stati Uniti e all'Unione Sovietica
Per decisione dell'Onu
Riuniva le nazioni alleate durate la guerra

Corretta!

Sbagliata!

Quale guerra si era appena combattuta?
La guerra dei cent'anni
La Seconda guerra mondiale
La guerra d'indipendenza
La guerra del Vietnam

Corretta!

Sbagliata!

Con chi era alleata l'Italia all'inizio della Seconda guerra mondiale?
Con la Germania
Con la Francia
Con l'Inghilterra
Con gli Stati Uniti

Corretta!

Sbagliata!

Altiero Spinelli dov'era in esilio quando ha scritto il suo manifesto?
A Ventotene
All'Isola d'Elba
A Terre d'Adige
A Sant'Elena

Corretta!

Sbagliata!

Fra questi Paesi, chi rientra fra i fondatori dell'Unione Europea?
Lussemburgo
Croazia
Gran Bretagna
Spagna

Corretta!

Sbagliata!

Fra questi Paesi, chi invece non rientra fra i fondatori dell'Unione Europea?
Italia
Belgio
Paesi Bassi
Portogallo

Corretta!

Sbagliata!

Nel 1957 a Roma nasce ufficialmente l'Unione Europea. Ma, a dire il vero, fino al 1992 aveva un altro nome. Quale?
Comunità Europea
Europa Unita
Federazione d'Europa
Stati Uniti d'Europa

Corretta!

Sbagliata!

Quale di questi Stati fa parte oggi dell'Unione Europea?
Gran Bretagna
Cipro
Macedonia
Svizzera

Corretta!

Sbagliata!

Cos'è la Brexit?
Il processo che ha portato la Gran Bretagna fuori dall'Unione Europea
È il titolo dell'inno dell'Unione Europea
È un partito inglese
È il cognome del presidente del Parlamento europeo

Corretta!

Sbagliata!

Dove si riunisce il Parlamento europeo?
A Bruxelles e Strasburgo
A Parigi e Berlino
A Roma e Madrid
A Lione e Vaduz

Corretta!

Sbagliata!

Quanti sono gli eletti al Parlamento europeo?
705
751
630
315

Corretta!

Sbagliata!

Condividi il quiz per vedere i tuoi risultati !

Ti facciamo le ultime domande, per sapere qualcosa di più di te

Clicca qui se vuoi vedere i risultati senza rispondere

L’Unione Europea per bambini – ilMulo.it Educational Quiz

Ho indovinato %%score%% su %%total%%

%%description%%

%%description%%

Caricamento...


Lavisana a tempo pieno, assessore per passione. Mi piace unire le persone, diffondere la cultura, avere uno sguardo al passato che si protrae verso il futuro


Warning: Cannot assign an empty string to a string offset in /web/htdocs/www.ilmulo.it/home/wp-includes/class.wp-scripts.php on line 492
X