Lavis, assegnate le sei borse di studio Aldo Stainer ai ragazzi più meritevoli: ecco chi sono

Nella cerimonia al Palavis i ragazzi delle scuole medie hanno fatto il tifo per i loro compagni più meritevoli

I sei vincitori con il dirigente scolastico Stefano Chesini

LAVIS. Sono state assegnate al Palavis le sei borse di studio intitolate ad Aldo Stainer. È stata una festa dell’impegno e della meritocrazia.

Introdotta come sempre dal coro della scuola, con gli intermezzi dell’orchestra d’Istituto e le canzoni di due finalisti al Cantascuola. Ma i veri protagonisti sono loro: i 13 ragazzi di seconda e terza media che sono stati segnalati dai rispettivi consigli di classe. Solo la metà hanno ricevuto il premio, ma l’applauso del Palavis è stato uguale per tutti.

Il bello di questa iniziativa è proprio questo. I ragazzi più meritevoli – non solo per il profitto scolastico, ma anche per il loro carattere, l’altruismo o l’educazione – vengono visti da tutti come un esempio da seguire. È il modo migliore per ricordare Aldo Stainer, il medico condotto di infinità bontà, così vicino ai poveri.


LEGGI ANCHE – La storia di Aldo Stainer, il dottore buono e medico dei poveri, a cui è intitolata la scuola media di Lavis


I segnalati e i premiati
Questi i ragazzi premiati: Aurora Monauni, Federico Pilati, Lisa Galasso, Noemi Thi Lan Chini, Sabine Andreolli e Daniel Cuni

E questi gli altri ragazzi segnalati: Michela Zanettin, Emilie Bagnara, Camilla Casotti, Alice Andreatti, Filippo Zambelli Franz, Elisa Baldi e Martin Moser

Giornalista professionista, laureato in storia, direttore responsabile del Mulo. Scrive per Il Fatto Quotidiano e per il Trentino, talvolta per laStampa.it. È direttore dell'Associazione Culturale Lavisana. (Scrivi una mail)

X