Pressano, vittoria e morale: Cassano sconfitto al Palavis

Una vittoria arrivata solo nel finale che da morale ai gialloneri e li tiene nella scia della zona PlayOff

Lavis. La Pallamano Pressano Cassa di Trento ritrova vittoria e morale, sconfiggendo al Palavis la formazione lombarda del Cassano Magnago per 29-24 nella 6^ giornata di ritorno in Serie A Gold. Dopo le due delusioni fra Fasano e la Coppa Italia, i gialloneri di mister Fusina, pur mostrando ancora le scorie di un periodo poco felice, hanno saputo portare a casa l’intera posta in palio nello scontro diretto per restare in scia alla zona PlayOff.

Match guidato per quasi tutti i 60 minuti dai gialloneri ma mai con largo margine: al Palavis ne è uscita una partita palpitante e combattuta, vinta solo nel finale dalla squadra di casa.

La partita


In avvio bene Pressano: nelle file cassanesi l’assenza di Savini si fa sentire ed i gialloneri si portano a condurre 4-2 ma Cassano ricuce subito, 4-4, prima di una tripletta di Nicola Rossi che in contropiede fa 7-4. Sul più bello Pressano si ferma: errori offensivi e difensivi consentono agli avversari di pareggiare e solo qualche soluzione individuale nel finale di frazione vale il 13-11 con cui si va al riposo.

La prima parte di secondo tempo non cambia volto: ancora tanti errori da ambo le parti e Pressano che mantiene il vantaggio fin sul 18-16, quando il “rosso” a Dallago destabilizza la squadra di casa. Cassano ne approfitta e fa 18-19 ma il cuore giallonero viene fuori proprio nel finale di partita; con una difesa ritrovata ed un attacco preciso quanto basta, i gialloneri fuggono nel punteggio portando a casa l’intera posta in palio sul 29-24 grazie ad un finale in crescendo. La testa va ora alla delicatissima sfida di sabato a Bolzano: Pressano non può perdere un colpo se non vuole dire addio alle speranze di entrare nei PlayOff.

Serie A Gold – 6^ giornata di ritorno


Pressano – Cassano Magnago 29-24 (p.t. 13-11)
Pressano: Facchinelli, Dallago, Moser M., Villotti, Medina 5, Rossi N. 7, D’Antino 5, Rossi F. 3, Luchin, Sontacchi 4, Folgheraiter, Moser N. 2, Loizos, Ceccardi 3, Gazzini. All. Fusina
Cassano Magnago: Moretti 4, Monciardini, Lazzari, Casarotto, Saitta, La Bruna 3, Branca 3, Bassanese 2, Salvati 5, Kabeer 1, Dorio 2, Visentin, Mazza 4, Savini, Riva. All. Bellotti
Arbitri: Passeri-Rinaldi

Gli altri risultati della giornata
Campus Italia – Sassari 30-40
Siracusa – Bolzano 30-24
Carpi – Bressanone 29-42
Conversano – Merano 30-25
Romagna – Fondi 30-27
Rubiera – Fasano 1 marzo 2023

La classifica aggiornata


Bressanone 35, Conversano 29, Merano 28, Fasano* 27, Sassari e Pressano 25, Cassano M. 21, Bolzano* 20, Siracusa 15, Fondi 12, Carpi 7, Campus Italia* 4, Rubiera* e Romagna 4.

Forse ti può interessare anche:

X