Coronavirus, il videomessaggio del sindaco di Mezzolombardo: «La nostra comunità piange la prima vittima»

Girardi ha pregato i suoi cittadini di continuare a rispettare l’indicazione di restare a casa

MEZZOLOMBARDO. La comunità di Mezzolombardo piange purtroppo la propria prima vittima del contagio. Era una delle persone che rientravano nel conteggio dei casi annunciati nei giorni scorsi. Lo ha comunicato il sindaco Christian Girardi, visibilmente commosso, in un videomessaggio. Esprimendo la sua vicinanza ai familiari, ha chiesto ancora una volta ai propri cittadini di rispettare l’indicazione di restare a casa. Perché solo così si può sperare di frenare l’epidemia.

Nei giorni scorsi l’assessore Stefania Segnana aveva condiviso la notizia, altrettanto triste, della scomparsa di tre persone ricoverate alla casa di riposo di Mezzolombardo. In quel caso però non erano residenti in paese.



LEGGI ANCHE – Una vita per i vigili del fuoco. Mezzocorona piange Fausto Pichler, ucciso dal coronavirus


 

Forse ti può interessare anche:

X