L’incontro fra i giovani talenti trentini della musica e della danza sportiva

C’è anche un pizzico di Lavis nel nuovo video della cantante trentina Caterina Cropelli

Lavis. É di Lavis uno dei giovani protagonisti del video dell’ultimo singolo della cantante trentina Caterina Cropelli, diventata nota per aver partecipato alla decima edizione di X Factor nella squadra di Fedez nel 2018. Si chiama Timothy Nardelli, classe 2008 e, con la sua partner di danza Eva Veronese (2010) originaria di Meolo (Venezia), sono stati scelti per far parte del cast del videoclip di “La vita davanti”. Questo ultimo singolo conferma che Caterina è capace di dar vita a splendide ballate che sono delle vere e proprie poesie che indagano sulle vicende della vita.

La vita davanti


Non è un caso che sia proprio per “La vita davanti”, per il quale è uscito nei giorni scorsi su tutte le piattaforme digitali il videoclip diretto dal giovane regista Simone Sadocco, che Timothy ed Eva siano stati scelti (qui il link a YouTube). Sono infatti una giovane coppia di atleti di classe internazionale junior per le danze latino-americane che rappresentano il Lussemburgo nel contesto sportivo e che a livello artistico, quando si esibiscono fuori dall’ambiente sportivo, riescono già ad emozionare e coinvolgere chi li guarda ballare, anche grazie alla loro giovane età. La stessa emozione ha colpito anche Caterina ed è così che è nata questa bella collaborazione fatta di reciproca stima. Servivano due ragazzini in grado di gestire in modo professionale il palco, che sapessero ballare, ma che potessero farlo nel modo più naturale possibile.

Si parla d’amore e di futuro nel testo della canzone di Caterina e i giovani ballerini hanno scelto per interpretarla di utilizzare la rumba, anche per una questione ritmica. La rumba è uno dei cinque balli delle danze latino-americane di cui loro sono ambasciatori, quello più romantico, tanto da essere chiamato “il ballo dell’amore”. Negli spezzoni di video in cui si vedono volteggiare è proprio la rumba a farla da padrone. Insieme ai passi, liberamente scelti dai ragazzi, ci sono poi tante scene fresche in cui si rincorrono, si afferrano e si abbracciano in una sorta di corteggiamento ingenuo, fresco e sognante.

Le riprese sono state effettuate in uno studio locale ed è stata, per loro, una bellissima esperienza poter lavorare e conoscere Caterina in primis, ma anche approcciarsi alle telecamere, a un set, alla presenza di un regista. A volte nella danza sportiva l’emozione deve lasciare spazio al lavoro tecnico, all’interpretazione guidata, alla forza, all’energia. In questo video Timothy ed Eva, come si legge dal loro profilo Instagram sotto il post di ringraziamento che hanno dedicato alla cantante, hanno potuto essere loro stessi e lo hanno fatto con grande amore.

Fra sogni e certezze


“Abbiamo tutta la vita davanti…chissà se basterà” recita il pezzo della Cropelli, che tra le tante date sarà anche a Trento il prossimo 3 dicembre alla Bookiqiue nel quartiere di San Martino, e per Timothy e Eva il pensiero è volato subito alla loro carriera, al loro futuro di giovani atleti. Hanno in effetti tutta la vita davanti per realizzare i loro sogni che stanno costruendo con costanza e sacrificio giorno dopo giorno. La distanza complica le cose, gli allenamenti sono divisi fra Venezia e Trento e a volte anche a Ferrara, dove ha sede il team internazionale di cui, per forza di cose, pur essendo nati e continuando a frequentare le lezioni anche a Ritmomisto (la realtà di danza lavisana), hanno scelto di far parte.

Reduci da diverse gare nazionali e internazionali (Brno – Reppublica Ceca, Koper – Slovenia, Prato – Toscana) possono dirsi per ora soddisfatti dei risultati ottenuti avendo sempre vinto la loro categoria di appartenenza, avendo sempre trovato un posto in finale nelle categorie open superiori e avendo anche spuntato un quinto posto all’europeo junior di qualche mese fa.

Una cosa Timothy ed Eva l’hanno di certo imparata da questa bella esperienza: la gentilezza vince sempre. Caterina si è dimostrata una persona speciale, come le sue canzoni. Capace di delicatezza e gesti d’affetto nonostante la sua notorietà e questo conta più di tante altri aspetti in questa vicenda.

Caterina Cropelli “La vita davanti”


Per ascoltare il pezzo di Caterina su Spotify: https://spoti.fi/3nhLWUq oppure Digital’s: http://ada.lnk.to/LaVitaDavanti
Per seeguire Caterina: Instagram: https://www.instagram.com/caterinacro… Facebook: https://www.facebook.com/caterinacrop… Spotify: https://spoti.fi/2XtPeaW

ⓟ & © 2021 Fiabamusic Testo e musica di Caterina Cropelli; Regia e riprese di Simone Sadocco; Assistente: Corrado Measso. Registrato a Serravalle (TN) presso lo studio Exformat Movie I due ballerini: Timothy Nardelli e Eva Veronese; Produzione esecutiva Fiabamusic; Arrangiamenti – Clemente Ferrari Chitarre – Davide Aru Basso – Clemente Ferrari Batteria – Cristiano Micalizzi Tastiere e synt – Clemente Ferrari; Mixato da Marco Dal Lago al Wasabi Studios di Trento Si ringraziano: Egidio Galvan e Iiriti per il pianoforte, le famiglie di Eva e Timothy, la scuola di danza Ritmomisto, Silvia di “Interno 11” per lo styling della tuta nera, Corrado Measso e Sara Parisi, Mattia Zini e Elisa.

Manuela Zennaro Classe 1978, una laurea in giurisprudenza e una grande passione per la danza nata in seno alla sua famiglia, con la quale ha fondato l'ASD Ritmomisto di cui è presidente. Mamma di due adolescenti, è blogger e organizzatrice di eventi per professione oltre che tecnico e giudice di danza sportiva. Lavisana doc, ama collaborare alle iniziative del territorio e l'arte e la cultura in tutte le sue forme.

Forse ti può interessare anche:

X