Sotto la pioggia, Lavis ricorda i suoi caduti (FOTO)

La corona posata al monumento

LAVIS. Anche a Lavis, domenica 3 novembre, gli alpini hanno ricordato i caduti di tutte le guerre, a 101 anni dalla fine della Grande guerra. Dopo la messa, il ritrovo al monumento di piazza del mercato, sotto la pioggia incessante, per la posa della corona d’alloro.

Il sindaco Andrea Brugnara ha ricordato l’importanza di essere sempre portatori di pace, anche nella vita di tutti i giorni.

Giornalista, laureato in storia, direttore responsabile del Mulo. Scrive per Il Fatto Quotidiano e per il Trentino, talvolta per laStampa.it. È direttore dell'Associazione Culturale Lavisana. (Scrivi una mail)

X