La solidarietà di Lavis per il Madagascar: ecco le foto

Più di tremila euro raccolti nel 2018 hanno permesso l’acquisto di due macchine per la falegnameria: così potranno essere costruiti 200 banchi per una scuola

LAVIS. Le foto che vedete in questo articolo sono di due macchinari per la falegnameria, utilizzati per costruire circa 200 banchi per la scuola di una cittadina del Madagascar.

L’acquisto è stato possibile grazie alla buona volontà delle associazioni di Lavis, e in particolare di Pontavisio che ha proposto questo progetto nel 2018, all’interno dell’iniziativa Solidali per la Solidarietà.

In un anno, sono stati raccolti più di tremila euro, devoluti in beneficenza a padre Cesare Busecchi dei Carmelitani scalzi, per la sua missione ad Antananarivo, una provincia del Madagascar, nella regione di Itasy.

Le foto testimoniano quindi che la solidarietà di Lavis è andata a buon fine. Una macchina serve per raddrizzare e piallare il legno, mentre un’altra, più piccola, è una toupie: una fresatrice molto utilizzata nelle falegnamerie. Insieme permetteranno di costruire i banchi per la scuola di una piccola cittadina della zona, chiamata Arivonimamo.

X