Pressano lotta col cuore, Conversano passa 25-26 al Palavis

Niente da fare per Pressano che lascia i due punti a un Conversano più cinico e spietato

Foto Maurizio Ress

Lavis. Doccia gelata per la Pallamano Pressano Cassa di Trento che gioca una partita superlativa al Palavis contro la favorita dell’anno Conversano ma finisce sconfitta per 25-26 al termine di un match palpitante. Dopo un punto in due partite i ragazzi di Alain Fadanelli hanno promesso battaglia sul campo di casa e così è stato: cuore e grinta non sono bastate per superare l’avversaria pugliese, più cinica nei momenti chiave.

La partita


In avvio di match è Conversano a gestire le operazioni: Marrochi e compagni giocano bene in attacco e difendono con ordine, portandosi avanti di 3 reti. Il vantaggio rimane tale quasi per tutto il primo tempo e diventa anche 9-13 al 22’ della prima frazione, con Pressano in affanno a tratti. Proprio nel momento più difficile però Hamouda e compagnia mostrano gli artigli e piazzano un pesante break di 5-1 che vale il 14-14 di fine primo tempo. Perfetta parità e Pressano che scalda il Palavis, mostrando di essere pienamente in partita.

Nella ripresa Mizzoni firma il primo vantaggio giallonero sul 15-14 ma proprio lo shock della rimonta scuote la squadra ospite che si scatena: un grande Souid è perfetto in attacco ed in difesa, Conversano concede solo 2 reti in 14 ai gialloneri e scappa 16-20. È il momento più nervoso del match: i padroni di casa lamentano una serie di decisioni arbitrali avverse della coppia Carrino-Pellegrino che fanno saltare i nervi agli effettivi di casa ma gli ultimi 10 minuti di partita sono da film. Conversano avanti 18-22 in controllo, Pressano non ci sta e torna sotto 21-22, prima di subire un nuovo mini break.

Gli ospiti conducono 21-24 a 7’ dalla fine ma un altro colpo di reni giallonero vale il 24-24. Il Palavis si trasforma in un catino infernale, la partita è apertissima ma ancora Souid ha due guizzi vincenti per il 25-26 che premia Conversano e lascia moltissimo amaro in bocca ai gialloneri, vicinissimi all’impresa.

Sabato prossimo altra sfida difficilissima sul campo del Merano.

Foto Maurizio Ress

Serie A Gold – 3^ giornata di andata


Pressano – Conversano 25-26 (p.t. 14-14)
Pressano: Facchinelli, Moser, Villotti, Rossi N. 5, D’Antino 4, Rossi F. 3, Hamouda 9, Folgheraiter, Moser N. 1, Loizos, Gazzini, Mizzoni 2, Luchin, Fraj 1, Mazzucchi, Pilati. All. Fadanelli
Conversano: Di Caro, Gligic, Cwieka 2, Degiorgio 2, Di Giandomenico, Sperti 8, Francelli, Scarcelli, Souid 5, Possamai 2, Marrochi 4, Iachemet 3, Lupo. All. Tarafino
Arbitri: Carrino-Pellegrino

Gli altri risultati della giornata

Bolzano – Carpi 33-25
Sassari – Cassano M. 29-30
Appiano – Merano 23-31
Trieste – Cingoli 39-37
Fasano – Siracusa 30-27
Bressanone – Rubiera 31-26

La classifica aggiornata


Cassano Magnago, Conversano, Bressanone e Fasano 6, Bolzano* 4, Sassari, Siracusa, Trieste* e Merano** 2, Pressano e Rubiera 1, Cingoli, Appiano e Carpi 0.

Foto Maurizio Ress

Forse ti può interessare anche:

X