Quattro passi con la Sat di Lavis: lago Trenta (Alplaner)

Una nuova rubrica de ilMulo.it con una serie di escursioni per andare alla scoperta delle nostre montagne

Lavis. Fra le proposte per le nostre escursioni estive non poteva mancare la Val di Non. Questa settimana la Sat di Lavis ci suggerisce un’escursione nel gruppo delle Maddalene a cavallo fra la Val di Non e la Val d’Ultimo in Altro Adige.

Lago Trenta o Alplaner (mt 2386)


Periodo: da maggio a ottobre

Itinerario: piacevole escursione situata al confine tra la Val di Non e la Val d’Ultimo in Alto Adige. L’itinerario che vi proponiamo per raggiungere il Lago di Alplaner ed eventualmente la Cima Trenta, poco distante, parte dalla Malga Bordolona (1830 m), raggiungibile in macchina da Bresimo lungo una comoda strada di circa 12 km. Dalla malga lungo il sentiero n.136 si giunge in circa 60 minuti al Passo di Alplaner (2423 m) e subito dopo all’omonimo lago, noto come Lago Trenta.

Per chi è più allenato è possibile prendere la comoda dorsale che dal lago conduce sino alla Cima Trenta (2636 m), dalla cui vetta si gode di una visuale bellissima anche verso la Val di Rabbi, con possibilità di effettuare un giro ad anello scendendo per facile ed intuitiva dorsale (non presenti segnali) fino al passo di Clapa e poi rientro alla malga Bordolona.

Tipologia di gita: escursionistica E

Dislivello positivo (in salita): fino al lago 600 m

Tempo complessivo itinerario: h 4 (esclusa la cima)

Per informazioni su apertura rifugio e/o servizi di ristorazione disponibili contattare la struttura prima della partenza 338 1783121 oppure 348 3695792

Vi ricordiamo che tutte le escursioni in montagna vanno affrontate con un’attrezzatura adeguata, con prudenza e nel rispetto della natura che ci circonda.

X