San Lazzaro, la piazza diventa teatro

Nell’ambito della rassegna eState a Meano la chiesetta e la piazza di San Lazzaro si trasformano in un teatro con lo spettacolo “Il sogno di Bottom”

Meano. Per lo spettacolo di sabato 16 luglio ariaTeatro e T.I.M. – Teatro Instabile di Meano hanno scelto un luogo insolito. Gli spettatori non saranno accolti dalle poltroncine di un teatro classico ma dalla splendida piazza di San Lazzaro con la sua antica chiesetta romanica.

Lo spettacolo che andrà in scena è lo spin off di uno dei più divertenti personaggi di Shakespeare.

Siamo nel 1595, nel bosco di “Sogno di una notte di mezza estate”, i due attori-artigiani Bottom e Quince provano lo spettacolo per il Duca. Finita la prova, Bottom si addormenta e si risveglia quattro secoli dopo. Di fronte a lui un giovane regista che sta cercando di allestire uno sgangherato progetto teatrale, nella speranza di ottenere qualche finanziamento pubblico. Bottom si lascerà coinvolgere con non poche difficoltà e involontariamente metterà a nudo le contraddizioni del nostro presente grazie alla sua semplicità.

Rassegna organizzata da Rifiuti Speciali, ariaTeatro e T.I.M. – Teatro Instabile di Meano, con il sostegno di Comune di Trento, in collaborazione con Biblioteca Comunale di Trento, Pro Loco Ca’ Comuna del Meanese, Fondazione E. Salvadori-Zanatta e Circoscrizione di Meano. Il progetto si inserisce nel circuito Trento Aperta – Sogna, Pensa, Vive a cura del Comune di Trento.

Info e prenotazioni


info@teatrodimeano.it

Sabato 16 luglio 2022 – ore 21.00 | Chiesetta di San Lazzaro (in caso di pioggia al Teatro di Meano)

scritto e diretto da Lia Tomatis
con Riccardo De Leo, Gianluca Guastella

produzione Onda Larsen Teatro

Ingresso gratuito

Forse ti può interessare anche:

X