Neve e valanghe: valutare, decidere, comportarsi

Una serata organizzata dalla Sat di Lavis vuole sensibilizzare a una maggiore attenzione nelle escursioni sulla neve e chiarire alcuni aspetti della nuova normativa

Lavis. Ogni anno le cronache riportano di incidenti occorsi a sciatori ed escursionisti, spesso anche con tragici epiloghi. Al di là della casualità di certi eventi, succede molte volte che la causa di questi incidenti sia legata all’imprudenza o alla mancanza di conoscenza dei pericoli che possono esserci avventurandosi in montagna con la neve.

La Sat di Lavis ha voluto organizzare una serata con una guida alpina, Maurizio Lutzenberger, per spiegare quali sono i comportamenti responsabili durante le escursioni sulla neve.

Serate informative di questo tipo sono importanti anche alla luce delle nuova normativa per sciatori ed escursionisti sulla neve. Dal primo di gennaio infatti è entrato in vigore il d.lgs. 28 febbraio 2021, n. 40 sulla sicurezza nelle discipline sportive invernali. Fra le altre cose la nuova normativa prevede:

  • l’assicurazione obbligatoria per gli sciatori che utilizzano le piste da sci alpino (articolo 30), che copra la responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi;
  • le disposizioni per sci fuori pista, sci-alpinismo e attività escursionistiche (articolo 26). Chi pratica il fuoripista o le attività escursionistiche in particolari ambienti innevati, anche mediante racchette da neve (ciaspole), dove sussistano rischi valanghe deve munirsi di artva, pala e sonda da neve per garantire un pronto intervento di soccorso.

La serata con la guida alpina si terrà mercoledì 12 gennaio, alle ore 20.30, presso l’Auditorium comunale di Lavis.

Come da nuove normative anticovid, si potrà accedere solo con green pass rafforzato e indossando mascherine FFP2.

 

Forse ti può interessare anche:

X