Parte a Meano un nuovo progetto di ricezione turistica

Un corso che si propone di preparare alle nove modalità di accoglienza e di sviluppo turistico

Meano. Partirà ad ottobre sul territorio dell’Ecomuseo Argentario, e in particolare nella circoscrizione di Meano, un corso gratuito per scoprire le nuove opportunità di accoglienza turistica che anche il nostro territorio potrebbe proporre.

L’idea è partita nell’ambito delle attività del progetto “Inclusività sulla Via Claudia Augusta” finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dalla Provincia autonoma di Trento. Il proposito è quello di proporre anche una riflessione sul tema dell’accoglienza e sulle nuove forme di turismo che stanno prendendo sempre più piede.

Un corso gratuito


A ottobre partirà quindi un corso gratuito dal titolo “Comunità accogliente: nuovi turisti e nuove modalità di accoglienza. Come funziona il turismo in appartamento?”. Il corso è destinato ai commercianti della zona, ai proprietari di case attualmente vuote o sottoutilizzate sul territorio, ma anche a tutta la comunità.

Il corso è diviso in due blocchi per 5 incontri serali in presenza e in streaming. Uno più generalista e uno maggiormente centrato proprio sul turismo in appartamento. Negli incontri verranno affrontati numerosi temi: dalla vision turistica del territorio raccontata proprio da Ecomuseo Argentario, partner del progetto, passando per comunicazione online e offline, il piano strategico di sviluppo, la burocrazia e l’amministrazione dell’affitto turistico, fotografie e homestaging.

L’organizzazione del percorso è curata dal Community Building Solutions, che ormai da anni sul territorio trentino si occupa, attraverso il progetto Ospitar, di queste tematiche e cha ha ben volentieri accettato la sfida di iniziare un percorso su questo territorio.

Gli obiettivi


Obiettivo del progetto è quello di cominciare a ragionare con la comunità di abitanti quanto il nostro territorio possa diventare realmente accogliente per chi deciderà di intraprendere il cammino della via Claudia Augusta. Una accoglienza che passa dal far aprire le imposte di appartamenti chiusi o poco sfruttati, ma anche di immaginare servizi diversi a chi deciderà di sostare sul nostro territorio.

Il corso è aperto a tutti, ma l’iscrizione è obbligatoria e scadrà il 30 settembre.
Per partecipare è sufficiente iscriversi scrivendo a proloco.ca.comuna@gmail.com o chiamando il 3203281114 o ancora compilando un breve form online: https://forms.gle/FK6W9e3MpqHHE6Ku5

Forse ti può interessare anche:

X