Sat di Trento, rinnovate le cariche sociali. Armando Tomasi è ancora il presidente

Il presidente Armando Tomasi

TRENTO. Sono state rinnovate le cariche sociali della Sat di Trento città. Confermati presidente Armando Tomasi, segretario Paolo Weber, cassiere Daniela Mazzalai, nella carica di vicepresidente eletto Gianni Pegoretti.

Sono stati pure individuati i responsabili delle Commissioni tecniche. Così si garantisce il prosieguo delle attività. Sono già entrate nel vivo e anche per il 2020 prevedono un programma ricco ed articolato:

  • 68 “escursioni domenicali”,
    • di cui 23 scialpinistiche e 4 trekking,
  • 43 “escursioni del mercoledì”
    • di cui 9 con le ciaspole

A queste iniziative si aggiungono 15 “uscite del sabato”, sci alpinistiche ed alpinistiche. Sono di impegno maggiore e sono proposte allo scopo di venire incontro alle esigenze di una fetta di Soci che aspira a uscite di maggior impegno.

Sono poi previsti:

  • corsi di bouldering e arrampicata sportiva per adulti
  • corsi di scialpinismo e alpinismo erogati dalle Scuole
  • corsi di avvicinamento all’arrampicata sportiva per adolescenti
  • uscite con altre Sezioni del territorio
  • 2 proposte di arrampicata sportiva di 4 giorni ciascuna
    • (Sulcis Iglesiente e San Vito Lo capo)
  • uscite di scialpinismo e alpinismo con Guide alpine
  • proposte di alpinismo giovanile
    • con un ricco programma di escursionismo, arrampicata e una settimana di campeggio.

Il programma culturale sarà suddiviso anche quest’anno fra “Incontri con i protagonisti” e “Incontri con gli esperti”. La sezione conta 2.759 Soci. Gli iscritti sono aumentati del 10,6% in tre anni.

Nel 2019 le escursioni della domenica hanno contato 1.673 presenze (con una media di 35 partecipanti), quelle del mercoledì hanno contato 2.549 presenze (con una media di 73 partecipanti, + 35% rispetto al 2018).

X